Che cos’è la Neuromodulazione

La Neuromodulazione è una tecnologia che si interfaccia con l’elemento chimico o elettrico del sistema nervoso attraverso un dispositivo impiantato per ottenere l’effetto desiderato.

La Neuromodulazione chimica è realizzata mediante medicazioni infuse attraverso apparecchiature impiantate chiamate “pompe”.

neuromodulazioneL’approccio elettrico, attraverso dispositivi impiantati di neuro stimolazione, è chiamato Neurostimolazione.

Lo staff medico dell’Istituto Barolat è competente in tutti i tipi di terapia della neuromodulazione. In particolare il Dott. Barolat è esperto nell’ambito di ricerca della neurostimolazione. La maggior parte delle persone hanno familiarità con una forma di impianto tecnologico di stimolazione, ossia il pacemaker cardiaco.

Un pacemaker cardiaco ha dei fili elettrici nel cuore collegati ad una batteria programmabile. I segnali di corrente elettrica controllano il ritmo del cuore. In modo simile, con la neurostimolazione modifichiamo le funzioni del sistema nervoso alterato a causa di una malattia o di una danno.

Poiché il sistema nervoso è un sistema elettrico complesso, inviando strategicamente degli impulsi in molte parti di esso possiamo tentare di correggere il segnale elettrico anomalo.

Gli obiettivi più comuni sono il midollo spinale, i nervi periferici e i piccoli nervi localizzati sotto la pelle. Le altre aree del sistema nervoso che possono essere interessate alla terapia sono il cervello o le radici del nervo.

Le applicazioni di questi tipi di neuromodulazione includono i dolori intrattabili di varia natura ed origine che non hanno risposto alle altre modalità, incluso:

– Trattamento della Disfunzione Urinaria
– Trattamento del Dolore di Collo Intrattabile
– Trattamento del Dolore di Schiena Intrattabile
– Trattamento della Sindrome del Dolore Regionale
– Trattamento del Dolore Pelvico
– Trattamento delle Cefalee
– Trattamento della Spasticità

La stimolazione profonda del cervello è usata attualmente per ridurre sia i disturbi del movimento nei malati di Parkinson sia le convulsioni.

Si prevedono future applicazioni per i problemi di obesità, depressione, difficoltà visive e anche nell’aiuto ai pazienti con arti paralizzati.

L’industria della neuromodulazione sta evolvendosi nelle sue applicazioni. Il Dr. Barolat è stato un pioniere nella Neuromodulazione per il trattamento del dolore, e ha un’ampia esperienza nella maggior parte dei suoi aspetti.