Trattamento Ernia Discale con tecnica TESSYS

Il metodo Tessys (transforaminal endoscopic surgical system) è una procedura chirurgica mini invasiva per il trattamento di ernie discali lombari sintomatiche.

Con questo metodo sono rimosse le parti erniate del disco intervertebrale attraverso un accesso endoscopico posteriore laterale. Durante la procedura, il paziente in analgesia locale e sedazione (o in anestesia generale), è sdraiato in posizione prona o di lato.

Il chirurgo, servendosi di strumentazione specifica, dilata progressivamente e delicatamente l’accesso al disco intervertebrale, evitando di interferire con la muscolatura circostante o con i tessuti connettivali, sino a rimuovere il tessuto discale erniato attraverso un sottilissimo (pochi millimetri) tubicino di accesso inserito per via transforaminale.

L’intervento chirurgico richiede circa 45 minuti. L’accesso al disco erniato avviene attraverso una tecnica che utilizza tre aghi guida, con cui il chirurgo provvede alla graduale dilatazione dei tessuti molli, senza danni ai muscoli e nervi circostanti e con il costante utilizzo di immagini radiografiche.

Possibili vantaggi del trattamento endoscopico:

  • Accesso chirurgico mini invasivo: probabile riduzione del rischio di sanguinamento, di infezioni e danno nervoso;
  • Riduzione del dolore post operatorio;
  • Riduzione del periodo di ricovero;
  • Non é necessaria l’anestesia generale.